Chiara Fumai. FOLLOW THIS YOU BITCHES > FUTURA




FUTURA – Centro per l’Arte Contemporanea (Praga)
presenta:

CHIARA FUMAI : FOLLOW THIS YOU BITCHES
a cura di Francesco Urbano Ragazzi

INAUGURAZIONE: mercoledì, 30 Gennaio 2013, ore 18,00
la mostra resterà visitabile fino al 24 Febbraio 2013

_______________________________________________________________________________

La convocazione*
[*Tratto da: N.H. Francesco Urbano Ragazzi, Possession and Capital. Toward a Coherent Theory of Chiara Fumai's Adventures, The Mandrake Press, London 1969, pp. 42-45.].

[...] Quarantasette, morto che parla. Già, perché gli spiriti sono ora in grado di parlare: seconda funzione di questa vagina dentata. Ma cosa dicono? O meglio, cosa dice la posseduta attraverso di loro? Nulla di nuovo, per la verità. Anzi, tutto di vecchio. Riproduce i loro monologhi e non c’è virgola che cambi.
Dice il già detto anche quando è detto da uomini: la vogliono strega e si comporta da tale. Dice il già detto, eppure produce variazione. Parla sopra, cambia tono, cambia gesto, cambia ritmo. E con il ritmo cambia il tempo. Sputa in avanti quel che rimase indietro, maldigerito. Dice il già detto e il passato viene spinto nel futuro. Rivolta il tempo come ha rivoltato tutto il resto. E’ rivoltante e lo sa bene: non occorre ripeterglielo.
Niente rimane lettera morta. Parla e fa parlare anche i muti. Ma non tutti. Sceglie le martiri a cui nessuno s’azzarda di portar voti, le cattive politiche, le cattive ragazze, qualche prometeo incatenato, le ladre, le vipere, le cozze, le baffone, le assassine. Non ci ricordavamo nemmeno che fossero venute al mondo le Eusapie Paladino, le Miss Annie Jones, le Meinhof, le Solanas. E invece eccole qui, allineate sulla linea del plotone che ci eseguirà.
Ogni possessione è un grido di guerra a cui ne rispondono cento altri: convocazione a una battaglia in cui ognuna/o combatte per sé. Karl Marx ci aveva provato a farsi alleato questo esercito di Lumpen. Ma mentre lui gridava égalité, la posseduta gli ha sparato. O forse era Groucho? O Andy? Più che per la lotta di classe, la posseduta lotta per la sopravvivenza. Vuole l’impossibile: fare la rivoluzione col revisionismo. Non chiede che le si cambi il mondo, ma di ripetere un’altra Storia, di dare una bella lezione. Perché la si mandi a futura memoria [...]

_______________________________________________________________________________

Chiara Fumai(1978), dOCUMENTA 13 participant let real historical figures speaks as medium through her body. Although attitudes of feminism are immanently present in her work, it ceases to remain in any category and rather simultaneously joins fantastic with real, contemporary with passed and serious with ironic. In the frame of liberation from time and space given, Chiara Fumai will introduce in FUTURA gallery two installations more or less growing from her performances.


_______________________________________________________________________________

Press Release

_______________________________________________________________________________
FUTURA
Holečkova 49 150 00, Praha 5  – Smíchov
info: +420 604 738 390 info@futuraproject.cz
web: www.futuraproject.cz

Commenti

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: